Contabilizzazione fatture passive

La maschera propone l’elenco delle fatture passive (da gestionale) in attesa di contabilizzazione in base ai parametri di filtro impostati. (da data a data, tutti i fornitori o singolo fornitore)

Le fatture che possono essere contabilizzate sono solo quelle con la spunta su “Selezionato”.

La spunta è proposta in automatico se il totale dichiarato è uguale al totale con IVA calcolato.

Se il totale non è dichiarato o non quadra almeno con l’imponibile viene evidenziata un’icona di errore e non è permesso abilitare la fattura per la contabilizzazione.

Se la fattura è un’estero o un reverse charge (quindi non soggetta a iva) il codice iva nella fattura deve essere comunque dichiarato ma il totale del documento potrà essere indicato solo con l’imponibile.

In questo caso il sistema troverà una quadratura con l’imponibile e ne permetterà comunque la contabilizzazione.

Le fatture passive di reverse charge devono avere appostiti codici documento configurati.

Premendo “Elabora” verranno contabilizzate le fatture e, al termine, verrà proposta una maschera con il riepilogo dei documenti contabilizzati e gli estremi di registrazione.

Importazione manuale fatture elettroniche

Tramite questa maschera è possibile importare in Sol.Din. i file XML ricevuti da fonti esterne.

Possono essere importati file singoli o più files contemporaneamente.

I files saranno poi visibili all’interno della maschera Ricezione Fatture Elettroniche.

I file da importare possono essere trascinati direttamente sulla maschera oppure selezionati tramite il pulsante “Apri”.

Per importare più files contemporaneamente è sufficiente selezionarli prima di trascinarli sulla maschera o prima di dare l’OK sulla funzione “Apri”.

Ricezione fatture elettroniche

La maschera è disponibile solo in presenza della licenza del modulo IN/OUT

La maschera visualizza l’elenco delle fatture elettroniche ricevute o importate.

Per importare i file XML pervenuti da fonti esterne utilizzare la funzione di Importazione Manuale Fatture Elettroniche

Il pulsante “Aggiorna” rinfresca l’elenco in base ai parametri impostati nella parte superiore della maschera.

Il pulsante “Importa da IX” (disponibile per chi ha l’integrazione con IX attiva) permette di impostare un numero di giorni per forzare il recupero di eventuali fatture comunicate dall’Agenzia delle Entrate in periodo successivo all’ultimo controllo.

Eventuali record segnalati in colore ROSSO evidenziano una fattura in cui non è stata comunicata la partita IVA del destinatario o non collima con quella registrata nell’anagrafica azienda.

Selezionata una riga viene presentata l’anteprima della fattura nel pannello di destra che può essere fissato o lasciato a scomparsa automatica cliccando sull’icona a forma di puntina in alto a destra.

In ogni record presente verranno visualizzate le informazioni essenziali della fattura elettronica e l’eventuale registro iva e protocollo associato.

Se la fattura è stata registrata manualmente il protocollo e registro IVA saranno recuperati in base alla corrispondenza del numero documento, data documento e partita iva fornitore.

Su ogni riga, è presente un’icona a tre linee sovrapposte (hamburger) che fornisce comandi aggiuntivi.

I comandi disponibili sono suddivisi in due sezioni: Fatturazione Elettronica e Contabilizzazioni.

Comandi Fatturazione Elettronica

Visualizza PDF permette di visualizzare la stampa semplificata della Fattura Elettronica (se disponibile da parte dell’intermediario)

Visualizza Anteprima AdE visualizza il modello ministeriale della Fattura Elettronica in base all’XML memorizzato.

Salva File XML su Disco permette di esportare il file XML. (se prima si selezionano più righe permette l’esportazione multipla)

Salva File PDF su Disco permette di esportare il file PDF. (se prima si selezionano più righe permette l’esportazione multipla e se disponibile da parte dell’intermediario)

Imposta Fattura come gestita forza la fattura gestita e ne permette l’esclusione in base ai filtri di testata.

Imposta Fattura come NON gestita forza la fattura come nongestita e ne permette l’inclusione in base ai filtri di testata.

Se la fattura è stata contabilizzata con la procedura guidata lo stato di gestito è governato dalla presenza in contabilità della fattura.

Non viene considerato lo stato forzato manualmente aperto.

Impostazione Manuale Dati Ricezione permette di memorizzare la data di ricezione della fattura in manuale (per chi non riceve le fatture tramite IX)

Comandi Contabilizzazioni

I comandi della sezione Contabilizzazioni sono attivi solo in presenza della licenza del modulo IN/OUT

Codifica Nuovo Fornitore permette di anagrafare il fornitore (se non presente) utilizzando i dati presenti nella fattura elettronica.

Contabilizzazione Fattura permette di registrare in contabilità la fattura tramite procedura guidata. (manuale)

Visualizza Schede Contabili

1 Selezione del conto contabile di cui si desidera visualizzare le informazioni.

2 Aggiorna i dati della scheda contabile in base ai parametri impostati.
Dalla data alla data impostate nei campi “Periodo da a”
Tipo Movimento (Definitivi, Provvisori, Tutti)
Con ordinamento “Per esercizio contabile (consigliato) o Per Data Registrazione”
Visualizzazione (Scheda contabile o Scheda a Partite).

3 Stampa della scheda contabile in forma sintetica o dettagliata

4 Stampa dello scadenziario del conto contabile selezionato

5 Pannello con i movimenti contabili del conto contabile selezionato

6 Pannello con le scadenze in griglia del conto contabile selezionato

7 Pannello con la situazione delle ricevute bancarie del conto contabile selezionato (solo per conti clienti)

Su ogni pannello è presente la funzione di esportazione in Excel selezionando l’icona a forma di documento presente in alto a sinistra all’incrocio delle righe e delle colonne

8 Nel pannello dei movimenti contabili, su ogni riga, è presente un’icona a tre linee sovrapposte (hamburger) che fornisce comandi aggiuntivi.

Nel caso del movimento contabile sono disponibili i comandi:
Modifica registrazione
Visualizza registrazione
Visualizza fattura
Elimina registrazione


Su ogni riga della scheda contabile è presente una colonna intestata “Allegati“.

Cliccando sopra di essa si apre la maschera che permette di inserire/visualizzare/eliminare documenti da allegare alla registrazione selezionata.

Sol.Din. bloccato

Nel caso appaia il messaggio aggiornamento non riuscito in fase di login o il menù appaia disabilitato con indicazione di licenza non disponibile è molto probabile che sul server non sia stato possibile avviare i servizi di base.

Per avviare manualmente i servizi dovete aprire i SERVIZI di Windows e verificare lo stato del servizio SOLDIN SERVER. Deve essere in esecuzione, se non lo fosse avviare.

Nei servizi deve essere in stato AVVIATO anche il servizio del database SQL SERVER \ SOLDIN

Metodi per accedere ai SERVIZI:

In windows 10 cliccare sul pulsante start in basso a sinistra e digitare servizi come da immagine sottostante

Nei windows inferiori potete cercare i servizi tramite la casella di ricerca del menù o accedendo al pannello di controllo

In alternativa potete anche aprire esplora risorse e digitare nella barra degli indirizzi: %windir%\system32\services.msc

La maschera dei servizi si presenta come un elenco di voci ordinate alfabeticamente

Una volta riavviato il servizio Soldin Server provata ad accedere. Se compare il messaggio “Aggiornamento non riuscito” interrompete, riavviate SolDin e, sulla maschera di login, cliccate sul pulsante a forma di ingranaggio in basso a sinistra.

se viene chiesto di confermare l’operazione rispondete si e nella nuova maschera che si aprirà scegliete funzionalità di configurazione del client e poi riavvia soldin client service