Scadenziari e Aging

Nella scheda principale “Scadenzari” è possibile estrarre la stampa della situazione delle scadenze dei clienti o dei fornitori o di eventuali altri conti gestiti a partite.

I filtri sono:

  • 1 – Spuntando la casella e indicando una data lo scadenzario verrà ricalcolato alla data indicata escludendo incassi/pagamenti avvenuti successivamente o fatture registrate successivamente.
  • 2 – Data della scadenza più vecchia e data limite di estrazione scadenze.
  • 3 – Per i clienti è possibile filtrare da agente a agente
  • 4 – Filtro da conto a conto
  • 5 – Filtro (Attivo “clienti”, Passivo “fornitori”, Tutti i conti)
  • 6 – Stampa classica o in valuta estera.
  • 7 – filtri su tipo pagamento
  • 8 – filtri su valute di registrazione nel caso di stampa in valuta.
  • 9 – filtri sui codici di pagamento.

Nel pannello “Aging” si ottiene una situazione delle scadenze ripartite nei mesi.

  • 1 – Data Riferimento è la data sulla quale la procedura si basa per esporre le scadenze dei mesi precedenti e dei mesi successivi
  • 2 – Filtro Da Codice a Codice
  • 3 – Filtro per tipo pagamento
  • 4 – Attivo “Clienti”, Passivo “Fornitori”

In tutti e due i pannelli è possibile filtrare ulteriormente i dati per categoria cliente/fornitore.

Le stampe disponibili possono essere più di una ed è possibile impostare la preferita utilizzando le freccine poste a destra della griglia con l’elenco delle stampe disponibili.